IN QUESTO NUMERO (46, Novembre 2020)

La nostra Rivista on line

  • Articoli e Rubriche di Esoterismo, Magia, Stregoneria, Mistero, Divinazione.
  • Articoli e Rubriche di Benessere psicofisico, Medicina Naturale.
  • Articoli e Rubriche di Spiritualità.
  •  Interviste col mistero e Incontri con gli Autori e gli Editori.
  • Recensioni e segnalazioni di Libri.
  • Poesia e Narrativa.

In questo numero (21 Novembre 2020)

SPECIALE NATALE di Autori Vari
Non dimenticate di guardare il nostro Speciale dedicato alla festa più amata dell’anno: il Natale. La storia, le curiosità, Babbo Natale, la cucina tipica in Italia e nel mondo, il Presepe, i Re Magi, la Befana, il Capodanno, i riti di buon augurio…

INTERVISTE COL MISTERO: IL MEDIUM TIM BRAUN di Giovanni Sorge
Tim Braun è un ragazzo dal sorriso aperto e contagioso, sportivo e appassionato di nuoto. Sin dall’infanzia si è manifestato in lui un dono, un dono però tutt’altro che facile da gestire, quello della medianità. Ultimo di sei fratelli e sorelle, Tim temeva di soffrire della stessa malattia del fratello, la schizofrenia. Solo con tenacia e dedizione ha imparato ad accettare e perseguire le sue doti di sensitivo e le ha poste al centro della propria vita: tanto che in 22 anni ha ormai all’attivo ca. 15.000 sedute medianiche, per non parlare dei suoi seminari dedicati alla riscoperta e all’espansione dell’intuizione – facoltà per lui fondamentale. Di questo ed altro parla Rivelazioni, il suo primo libro pubblicato in Italia…

ESOTERISMO DELLA BIBBIA: ELIA ED ELISEO di Gaetano Dini
Nel Libro dei Re si legge che Elia, profeta del popolo ebraico, dopo 40 giorni e 40 notti di cammino nel deserto giunse al monte di Dio, l’Oreb.
Qui ebbe un colloquio con l’Altissimo che gli ingiunse al suo ritorno di ungere due nuovi re e di scegliere Eliseo come futuro profeta di Israele al posto suo. Così Elia scese dal monte sacro e si incamminò per la strada di Damasco.
Lungo il percorso vide Eliseo che arava un campo a fianco della strada. Lo stava arando a fondo e meticolosamente con un tiro di 12 paia di buoi, guidando lui il 12° paio.

IL BOSCO SACRO di Marisa Menna
Nel cuore della Tuscia il caratteristico paese di Bomarzo custodisce un parco naturale ricco di sculture che ritraggono divinità, mostri e animali mitologici, celebri in tutto il mondo. Il Bosco Sacro, conosciuto come Parco dei Mostri o Villa delle Meraviglie, affascinò personaggi come Salvador Dalì e Michelangelo Antonioni, Goethe e molti altri artisti e curiosi che lo visitarono. Importanti nel territorio di Bomarzo sono anche le costruzioni limitrofe come la misteriosa Piramide. Tornando al Bosco Sacro, il visitatore viene invitato a compiere al suo interno un vero e proprio percorso iniziatico, un viaggio simbolico per risvegliare il proprio essere…

I SOGNI: IL NOSTRO PASSAPORTO VERSO UNO STUPENDO VIAGGIO di Umberto Di Grazia
Verso il terzo secolo avanti Cristo era possibile sentir dire da Aristotele: “I sogni sono come i giochi dei nostri bambini, quando costruiscono con il sughero delle forme di rane e poi le coprono con uno strato abbastanza pesante di sale per farle sommergere nell’acqua; il sale, sciogliendosi, permette alle rane, poi, di risalire alla superficie. Anche il meglio ricordare i sogni dipende dalla deformazione del rumore di fondo della mente una volta che ci siamo svegliati, come quando si agita l’acqua e non si riesce a distinguere nessuna forma ne immagine; e cosi succede che, a causa delle preoccupazioni o perché sommersi noi stessi da sensazioni e dal cercare delle spiegazioni logiche, deformiamo i sogni da come erano realmente nati. Nei sogni la realtà interna od esterna è riflessa ma sottoposta ad infinite deformazioni poiché chi sogna è, a sua volta, posseduto da varie passioni ed umori.
 Noi oggi, quindi, non crediamo ai sogni così come…

I TAROCCHI MOTIVAZIONALI: LA GIUSTIZIA di Carlo De Rossi
Durante il cammino verso l’autoconoscenza, una tappa evolutiva importante è rappresentata dalla Giustizia che, come una madre severa, ci intima di fermarci al suo cospetto. Austera, brandisce una spada e una bilancia, i cui piatti – osservandoli da vicino – non sono in equilibrio. L’Arcano, profondamente riflessivo, ci consente di passare al setaccio le azioni dal punto di vista della coscienziosità, mettendo ‘sul piatto’ i doveri morali e la rettitudine. La correttezza del postulante è sotto i riflettori: la spada è pronta a pareggiare i conti, a tagliare il superfluo. Non è casuale che il numero Otto, simbolo dell’infinito e dei risultati duraturi, sia in relazione alla simbologia raffigurata dalla lamina; la padronanza di sé, intesa come equilibrio e maturità, non può che riservarci soddisfazioni…

LO STRANO ANAGRAMMA DI CASTEL DEL MONTE di Gaetano Dini
Dentro Castel del Monte, fatto costruire con proporzioni edili esoteriche dallo Stupor Mundi, Federico II di Svevia, c’era o c’è ancora la scultura di una figura femminile attorniata da diversi cavalieri. Sotto la scultura era inciso il seguente anagramma: D8 I D CA D BLO C L P S H A2
Vogliamo adesso arbitrariamente utilizzare le lettere dell’alfabeto ebraico nel loro significato cabalistico andandole a sostituire alla successione alfabetico/numerica dell’anagramma. Alle lettere dell’anagramma fatto incidere da Federico II corrispondono le seguenti lettere dell’alfabeto cabalistico…

IL FASCINO DEL MISTERO NELLA SOCIETA’ CONTEMPORANEA di Giovanni Pellegrino e Mariangela Mangieri
Nella società contemporanea esistono molti miti che hanno la funzione principale di fornire motivazioni e dare un senso alla vita degli individui.
In questo articolo prenderemo in considerazione uno di tali miti, ovvero il fascino del mistero. Quando noi affermiamo che nella società contemporanea esiste una forte tendenza a mitizzare cose, fatti, persone e fenomeni sociali, intendiamo dire che molte cose, persone e fenomeni sociali diventano oggetto di una vera e propria idolatria da parte degli uomini contemporanei. In estrema sintesi possiamo dire che il processo di mitizzazione determina un aumento, in maniera esagerata, di tutto ciò che subisce tale processo: esso fa perdere agli individui la capacità di valutare in maniera critica e oggettiva, nonché razionale, il reale valore di tutto ciò che viene mitizzato. La mitizzazione può essere considerata l’oppio degli uomini contemporanei…

MESSAGGI DAGLI ANGELI (PARTE DODICESIMA) di Satya
Sta aumentando in me il desiderio di isolarmi… Con Amore accetta che questo desiderio può aumentare sempre di più. Più contatti la tua Essenza, più ascolti la tua Anima, più senti la grandezza della tua Anima, più percepisci l’invisibile, più sentirai il desiderio di stare da sola, più sentirai che molte cose ti disturbano. Accetta serenamente questo desiderio, amalo, perché ti porterà a raggiungere la libertà da tutto e da tutti, a non aver più bisogno di nulla e di nessuno. Con gioia crea questi momenti di unione con il Tutto, rimanendo da sola. Scopri la bellezza della solitudine, della tua unicità, della tua totalità…

IL RUOLO DELL’EMOZIONE NELL’EVOLUZIONE DELLA COSCIENZA di Nera Luce
Una breve ma densa panoramica sulle principali dinamiche che investono la struttura emozionale nelle sue relazioni metafisiche con il percorso di Risveglio Interiore. I maggiori intralci ad un lavoro che tenti un serio approccio alla Sacra Scienza dell’Io: l’oscillazione emotiva e l’incapacità di controllo sulle emozioni: una questione che a mio avviso possiede vitale importanza. Tenterò in questo articolo di delineare la mia prospettiva al riguardo. Partiamo con il considerare cos’è l’emozione da un punto di vista evoluzionistico…

INCONTRO CON L’AUTORE: IRENE ANGELINI
Cinque domande e un questionario per Irene Angelini…

LE TEORIE ASTROLOGICHE DI PAUL LE COUR di Giovanni Pellegrino e Mariangela Mangieri
In questo articolo prenderemo in considerazione le teorie astrologiche di Paul Le Cour (1871-1954), che rivestono una grande importanza all’interno del New Age. Prima di interessarci a tali teorie riteniamo opportuno dire qualcosa intorno al movimento New Age, che deve essere considerato la più importante espressione del neo-paganesimo della società contemporanea. Dobbiamo dire che non è facile definire in maniera chiara e univoca quale sia la dottrina del movimento New Age, poiché i gruppi che compongono la nebulosa acquariana presentano delle divergenze dottrinali abbastanza importanti. Inoltre bisogna tenere presente che le credenze dei gruppi acquariani non sono stabili dal momento che l’utilizzazione del channeling rende estremamente frequente l’aggiunta di altri elementi all’edificio dottrinale del New Age…

CALIPSO E ULISSE di Gaetano Dini
Calipso, dea del mare, nell’Odissea è figlia del titano Atlante, reggitore del mondo, che in altre tradizioni mitologiche greche è anche padre delle ninfe Esperidi, custodi del Giardino dei Pomi d’Oro, simboli di sapienza.Calipso, figlia di un padre così illustre, vive nell’isola Ogigia posta sul mare dal dio dell’Età dell’Oro, Crono, da cui prende il nome il “mare Cronium” posto nella parte settentrionale dell’Atlantico. Ogigia rappresenta quindi la mistica isola di Thule, l’isola di Mezzo, l’Omphalos greco, l’isola degli Immortali. L’isola di Thule si trova nel mare che bagna la terra degli Iperborei, isola che Plutarco…

LA CARTOMANZIA (PARTE TERZA) di Aurora
Vediamo ora le carte del seme di Fiori…

SPIRITUALITA’ ORIENTALE: LA MARCIA DEI SEI DRAGHI di Gaetano Dini
I Sapienti cinesi raccomandano agli uomini: Non cambiare a seconda del secolo. Non aggrapparsi alla reputazione. Fuggire il mondo. Non dolersi per il fatto che non si è apprezzati o conosciuti dagli uomini. Buona fede nelle frasi di minore rilievo; circospezione negli atti; stare in guardia contro la menzogna; migliorare il secolo mediante la propria virtù trasformatrice e senza vantarsene. Occupare una posizione elevata senza inorgoglirsi; occupare una posizione umile senza lamentarsi. Perfezionare le proprie attitudini; approfittare del momento opportuno…

L’ARCOBALENO DELL’ANIMA (PARTE DECIMA) di Sophie Duval
La nostra abitazione è la rappresentazione del nostro mondo interiore: in essa dobbiamo vivere in armonia e pace. Perché ciò si possa verificare devono essere presenti colori positivi e armoniosi. Non dimentichiamo che la tinta delle pareti, delle tende e di ogni genere di soprammobili e quadri raccontano la nostra storia: l’arredamento che ci piace parla di noi. Scegliendo la tinta appropriata per ogni stanza basandoci sulla sua funzione, possiamo favorire ciò che facciamo in essa…

LA MEDITAZIONE E LA CONSAPEVOLEZZA (PARTE SETTIMA) di Emanuela Cella Ferrari
Un altro metodo per meditare con i colori è il bagno di colore. Come prima cosa è necessario rilassarsi, come sempre nella posizione preferita ed entrare in contatto con il proprio sé superiore…

ALL’IMPROVVISO IL BUIO di Miryam Marino
Un racconto che affronta il tema dei ricordi di vite passate…

LE RECENSIONI DI NOVEMBRE di Redazione