MAGIA GIALLA (PARTE QUARTA) di Lianka

Il Sabba di Yule: Noia, Legge dell’Equilibrio, Team invisibile

L’anno volge al termine, le notti si allungano e le ore di luce sono sempre più brevi, ci avviciniamo al giorno del Solstizio d’ Inverno, dove il respiro della natura è sospeso nell’attesa di una trasformazione e il tempo stesso pare fermarsi.

Tutto intorno è così lento che in apparenza può sembrare ammantato di Noia.
E le carte sembrano dire proprio questo, ma se guardiamo oltre il velo ed entriamo dentro questa vibrazione ci accorgiamo che vi è molto di più.

 

La noia infatti è un’emozione che funge da porta, nel senso che questa carta indica un’insoddisfazione temporanea che deriva dalla mancanza di azione o di stimoli.
Proprio come la natura stiamo vivendo un momento di stasi.

Utilizziamo questo momento di riflessione per ascolta i nostri nuovi e veri desideri.
Dopo aver udito la risposta dalla nostra voce interiore dobbiamo muoverci in quella direzione.
Prendere una nuova direzione comporta sempre la ricerca di un nuovo equilibrio personale. Infatti la Legge all’opera è la Legge dell’Equilibrio.

Focalizziamoci sul presente senza oscillare tra passato e futuro.
Per riuscirci dovremo accettare le emozioni che proviamo, senza competizione ma con armonia, come un osservatore distaccato che non si identifica con il punto di osservazione.
Il dono di questa notte di magia sarà una protezione e una guida divina extra.

L’estrazione della carta del Team Invisibile ci ricorda che: non siamo mai soli, mai!Il Divino è sempre con noi, al nostro fianco per supportarci, aiutarci e guidarci.
Basta chiedergli aiuto.

Proprio come il Sole che rinasce a Yule, in noi deve rinascere la certezza che il Divino è dalla nostra parte, dopo aver ben compreso cosa desidera davvero il nostro cuore non ci resta che fidarci e seguire i segni che riceviamo costantemente.
Felice Solstizio, Lianka

 

Autore: Lianka
Messo on line in data: Dicembre 2015
Immagine a cura dell’Autrice.