LA STREGA IN OGNI DONNA di Laurie Cabot

La strega in ogni donna. Il risveglio della natura magica femminile di LAURIE CABOT
Edizioni Venexia, Roma, 2016, 204 pagine, Euro 22,00
www.venexia.it

Laurie Cabot (1933), notissima negli Stati Uniti, ha ricevuto il titolo di “Strega ufficiale di Salem“, la cittadina teatro dei famosi processi per stregoneria in cui vive da molti anni.
Il titolo originale di questo libro, uscito nel 2007, è una dichiarazione sulla natura magica della Donna, la Strega, applicata ai compiti che le sono più congeniali, cioè prendersi cura del mondo e delle persone guarendo, proteggendo e creando.
Allora perché il termine “strega” fa ancora tanta paura che perfino le streghe non amano usarlo?

Dopo secoli di persecuzioni, ignoranza, fraintendimenti, paura e molte comode calunnie, la maggior parte delle donne non sa quasi nulla dei “preziosi poteri appartenuti un tempo alla strega“, e neppure si rende conto che, lungi dall’intenzione di far prevalere le donne sugli uomini, la tradizione della Dea voleva

 

instaurare un equilibrio spirituale capace di riconciliare il polo femminile con quello maschile. E’ il contrario di quanto accade nella cultura contemporanea, impegnata a erigere barriere tra i due sessi, a stabilire privilegi e a costruire un modello deformato di società, che arreca danni incalcolabili tanto agli uomini quanto alle donne“.

 

L’Autrice ha fatto quindi una scelta molto originale: invece della solita lista di incantesimi per ogni occasione, ha rispolverato storie prese dalla tradizione celtica e arturiana, che possano portare un esempio, non fine a se stesso, ma che sia in grado di ispirare chiavi di interpretazione personale, perché i protagonisti delle antiche leggende, in realtà, mettono in scena le “nostre paure nascoste, le nostre debolezze e i nostri desideri profondi“: attraverso i millenni, il cuore degli esseri umani non è cambiato molto…

Ogni storia, quindi, troverà paralleli con la vita moderna: come recuperare la nostra parte divina femminile, vincere la paura nella nostra società piena di condizionamenti, l’accettazione dell’essere… quello che siamo, il valore della sessualità, il ruolo del maschile, far uscire il nostro spirito guerriero, alimentare la nostra creatività, i poteri curativi, l’essere madre e il non esserlo…
Alla fine di ogni capitolo c’è un apologo scritto dall’Autrice, che potrebbe avere funzioni di meditazione, oltre che di lettura piacevole, e un esercizio per rinforzare i propri poteri magici.
Un libro importantissimo per aiutarci a superare momenti di crisi e di sbandamento causati dallo stato di confusione globale in cui ristagna, ormai da troppo tempo, la nostra società (Recensione di Devon Scott).

Sito ufficiale: www.lauriecabot.com
Per notizie biografiche: https://en.wikipedia.org/wiki/Laurie_Cabot

 

Vuoi lasciare il tuo commento a questo libro?