I MILLE VOLTI DEL GRAAL di Roberto Volterri e Alessandro Piana

I mille volti del Graal di ROBERTO VOLTERRI e ALESSANDRO PIANA
Edizioni SugarCo, Milano
www.sugarcoedizioni.it

 

Qual è la vera natura del Graal? Si tratta della coppa con cui Gesù celebrò l’ultima cena? O forse è la lancia che ferì il costato di Cristo? O magari è la Sacra Sindone?
Qua e là per il mondo molte località rivendicano il possesso di questa imprendibile testimonianza di eventi accaduti oltre due millenni or sono. Anche l’Italia è particolarmente ricca di luoghi legati, in un modo o nell’altro, alle vicende riconducibili ai “mille volti” con cui il Santo Graal avrebbe manifestato la sua presenza.
Qual è il vero messaggio nascosto da Leonardo nel Cenacolo di Milano? Cosa si nasconde nel Tempio di Castel del Monte? È davvero il sangue di Cristo quello conservato nelle cittadine di Mantova e Sarzana? La città magica di Torino è il vero nascondiglio del Graal? La spada nella roccia di San Galgano ispirò i romanzi cavallereschi?
E ancora, perché la figura di Re Artù emerge da affreschi, mosaici e bassorilievi più antichi delle sue storie? Roma, Bari, Venezia, Aosta, Alessandria, Catania e numerose altre città ancora nascondono molti “segreti” su cui indagare…

I Mille Volti del Graal vuole rispondere a queste domande indagando da un originale punto di vista su vicende storiche e leggende che hanno origine in un lontano passato, permettendo al lettore di incamminarsi, attraverso itinerari, monumenti e simboli, sulle “tracce” italiane del Santo Graal. Un’apposita Appendice introduce il lettore anche ad una pratica sperimentazione con le tecniche degli Stereogrammi e dell’Anamorfosi per cercare di individuare in particolari dipinti o in altre immagini ciò che forse c’è… ma non si vede (Scheda dell’editore).

Leggete l’intervista a Roberto Volterri sul libro I Mille volti del Graal.

Alessandro Piana, dottore in Scienze Biologiche, vive e lavora a Milano. Studioso di storia e tradizione dei Cavalieri Templari, dell’eresia Catara, delle società esoteriche e del mistero di Rennes-le-Château. Ha pubblicato con la SugarCo L’universo magico di Rennes-le-Château (2004), Rennes-le-Château e il mistero dell’abbazia di Carol (2005), I mille volti del Graal (2005) e Baphomet. Sulle tracce del misterioso idolo dei Templari (2006), tutti insieme a Roberto Volterri. È autore di vari articoli su riviste specializzate e su autorevoli siti web.

Il Dottor Roberto Volterri – sposato con una pianista, Rita, e con una figlia Susanna, Psicologa e Psicoterapeuta –  nasce (forse non per la prima volta) a Roma… a metà dell’altro secolo.
Laureato in Archeologia con una tesi sperimentale in Archeometria – ma con “non omeopatiche conoscenze” nel campo dell’Elettronica, della Fisica, della Biologia e di qualche altra Scienza ancora da inventare – si occupa da tempo di Archeometallurgia in ambito universitario, studiando reperti soprattutto metallici mediante amene tecniche di indagine, quali la Microscopia Elettronica a Scansione (SEM), la Diffrattometria X e la foto roberto volterriMicroanalisi a Dispersione di Energia (EDS). ). Si interessa dai primi anni Sessanta dell’altro secolo di fenomenologia ESP e degli aspetti meno consueti della realtà, successivamente studiati con semplici apparecchi elettronici da lui stesso progettati, realizzati, messi a punto e poi descritti in alcuni libri dedicati alla ricerca sulla Extra Sensory Perception, quali Psicotronica (SugarCo, 1976); Enigma Uomo (SugarCo, 1977); Alla ricerca del Pensiero (SugarCo, 1979); Psicotronica, in lingua spagnola, (Martinez Roça, 1981); Dimensione tempo (Aquarius, 1991 e, aggiornato, SugarCo 2004).
Si è poi dedicato a ricerche articolate più in ambito storico-archeologico, ma inquadrate da un punto di vista ‘di frontiera’:  ha pubblicato Narrano antiche cronache… (HeraBooks, 2002); L’Universo magico di Rennes-le-Château (SugarCo, 2004); Rennes-le-Château e il mistero dell’Abbazia di Carol  (SugarCo, 2005); I mille volti del Graal (SugarCo, 2005); Archeologia dell’Impossibile (Edizioni Hera, 2005); Baphomet. Sulle tracce del misterioso idolo dei Templari (SugarCo, 2006); Archeologia dell’Introvabile (SugarCo, 2006); Archeologia dell’Invisibile (SugarCo, 2007); Manuale di Psicotronica sperimentale (Eremon Edizioni 2008); Miracoli? (Acacia Edizioni, 2008); Gli ‘stregoni’ della Scienza (Eremon Edizioni, 2009 e, aggiornato e ampliato, 2015); Archeologia dell’Impossibile (Eremon Edizioni, 2010); Il Laboratorio del Dr. Frankenstein (Eremon Edizioni, 2011). Ha a poi pubblicato La Scienza nascosta, Invenzioni, Scoperte, Magie, Meraviglie, Misteri infiniti, Tenebre rosso shocking e  La Scienza nascosta (tutti con Cerchio della Luna Edizioni) e, ancora con Eremon Edizioni, Archeologia dell’Impossibile, nuova edizione, L’Ombra della Clessidra e I.F.O. Oggetti Volanti Identificati? (Eremon Edizioni). Più recentemente ha pubblicato Killers. Gli Apostoli del Male (Eremon, Luglio 2017) e con Enigma Edizioni, di Firenze, a breve usciranno Gli Stregoni dell’Alchimia, Porte Magiche, Mistiche, Filosofiche e Le ultime tracce. Molti di questi libri si trovano nel nostro Archivio delle Recensioni.

Oltre a circa trecento articoli dedicati alle tematiche ‘misteriose’ pubblicate fin dagli anni Settanta su riviste italiane dedicate ai “misteri”, quali gli Arcani, Abstracta e,  dal 2000, su Hera (di cui è stato anche il Consulente scientifico). Ha poi pubblicato moltissimi articoli su Enigmi della Storia, Misteri d’Italia e altre simili riviste (Zona Franca Edizioni). Una ventina di articoli li ha pubblicati molto recentemente (Aprile-Giugno 2017) sul settimanale Miracoli. Ha partecipato (alquanto ‘malvolentieri’…) ad alcune trasmissioni radiofoniche (Totem, su RTL 102,5) e televisive sia su reti RAI (Voyager) sia su emittenti private (Stargate e Il Sogno dell’Angelo). Per i prossimi decenni minaccia di pubblicare altri ‘incomprensibili’ libri su queste misteriose tematiche…

Vuoi lasciare il tuo commento a questo libro?