SULLA VITA DOPO LA MORTE di Elisabeth Kübler-Ross

Sulla vita dopo la morte di ELISABETH KUBLER-ROSS
Edizioni L’Età dell’Acquario, 2018, Torino, 96 pagine, Euro 12,00
www.etadellacquario.it

 

Che cos’è la morte? È la fine di tutto o piuttosto un nuovo inizio? E qual è la relazione tra la vita e la morte?
A queste domande cerca di rispondere Elisabeth Kübler-Ross nei quattro saggi che compongono questo libro.
Pioniera dell’Hospice Movement, figura di spicco della tanatologia contemporanea, Kübler-Ross, oltre ad aver studiato il processo psicologico vissuto dal morente, elaborando il modello, divenuto famoso, delle cinque fasi del morire, è stata una dei primi scienziati a occuparsi delle NDE (dall’inglese Near Death Experience), le esperienze di pre-morte.

Basandosi sulle testimonianze di coloro che sono «tornati» e su esperienze analoghe che lei stessa ha vissuto, l’autrice ci presenta la sua concezione della morte: una realtà radicale con cui dobbiamo fare i conti se vogliamo dare un senso alla nostra vita, ma anche un momento di passaggio, una porta verso un’esistenza infinitamente più completa e ricca.

 

Elisabeth Kübler-Ross (1926-2004), considerata uno dei fondatori del moderno Hospice Movement, è stata autrice di oltre venti best seller, che hanno venduto più di 10 milioni di copie e che sono stati tradotti in quasi 40 lingue. Segnalata da «Time Magazine» come uno degli intellettuali più importanti del XX secolo, è stata «donna dell’anno» nel 1977 e «donna del decennio» per le scienze negli anni ’70. È grazie al suo lavoro, al suo coraggio e alla sua determinazione che il nostro atteggiamento nei confronti dei malati terminali è oggi radicalmente cambiato. Ciò che ha ottenuto battendosi affinché le persone in punto di morte fossero trattate con compassione e dignità rappresenta oggi lo standard delle cure nel periodo di fine vita in molti paesi occidentali. Kübler-Ross ha insegnato al mondo che morire è una fase della vita e che il nostro principale compito sulla terra è amare incondizionatamente.

 

Vuoi lasciare il tuo commento a questo libro?