BECCO PIENO di Carlo De Rossi

Becco pieno di CARLO DE ROSSI
Edizioni Pathos, Torino, 2022, 220 pagine, Euro 16,00
www.pathosedizioni.it

Graziella, la quarantenne protagonista della storia, si racconta in un diario molto ‘social’ nel quale, con piglio cinico e con adorabile sfrontatezza, riversa le personali ambivalenze.
Maliziosa e disillusa, amazzone del volere è potere, la osserviamo mentre gestisce il suo bistrot, Becco Pieno, mentre si innamora, recrimina, si esalta e cambia idee, in un vortice di traboccante spiritualità e materialismo lenitivo. 

È la confessione indiretta di una solitudine che diventa scudo, passerella, sfida. E riflesso di molte donne che crean
il proprio mondo sfilando sulle fragilità e sulle contraddizioni (Scheda dell’editore).

Carlo De Rossi (Torino, 1972). Educatore professionale, correttore di bozze, ghostwriter e conduttore teatrale attivo in progetti laboratoriali nel sociale.
Autore, regista e attore della compagnia teatrale torinese ‘I Mattoni’ dal 1999 al 2007.
Finalista XXVI edizione del Premio Calvino per scrittori esordienti con il romanzo Il Ventre della Regina (Edizioni Joker, 2014).
Per la Pathos Edizioni ha pubblicato la raccolta di pensieri Diar’Io (2017), il romanzo Mortaio (2018) e Il Tarocco motivazionale – manuale per l’uso dei tarocchi nel coaching (2018).
Nel 2021 è finalista con menzione della XX edizione del Premio InediTo, sezione Narrativa, con il romanzo Becco Pieno.
Scrive testi per brani musicali e articoli online.
Per conoscerlo meglio, leggete la sua scheda biografica

Vuoi lasciare il tuo commento a questo libro?