IL COMPENDIO DELLA STREGA, VOLUME PRIMO di Dèvera Blackmind

Il Compendio della Strega (volume primo) di DEVERA BLACKMIND
Edizioni Youcanprint, 2019, 230 pagine, Euro 15,00 (cartaceo), Euro 3,49 (Ebook)
www.youcanprint.it

 

Il Compendio della Strega di Devera Blackmind è un libro amico, nel senso che aiuta i neofiti a muovere i loro primi passi nel mondo della magia con rispetto e cautela, dando consigli su piccoli incanti e riti di facile pratica e materiale di facile reperibilità, ma allo stesso tempo, per chi è già abbastanza avanti nell’Arte della magia, dà consigli su pratiche più profonde e impegnative, attuabili solo da chi ha già controllo della propria mente e conoscenza in materia.

È un libro che insegna molto dal punto di vista delle pratiche legate alla meditazione, a conoscere le energie in tutte le sue sfaccettature. Dà molte informazioni teoriche per crearsi il proprio bagaglio per iniziare, dando la libertà di capire cosa ci è più affine; nella seconda parte del libro, invece, viene dato molto spazio alla pratica, così da mettere in atto ciò che desideriamo.
Ci insegna a purificarci, a eliminare negatività dagli ambienti e dalle persone, oltre a tanto altro che lasciamo alla curiosità del lettore.

Come per il libro precedente, Vademecum Esoterico, anche Il Compendio della Strega è un ottimo alleato da tenere a portata di mano e consultare ogni volta si senta il bisogno di avere un supporto pratico e teorico.
L’autrice ha grande capacità di sintesi, senza rinunciare alla chiarezza e alla comprensione. Le sue spiegazioni sono molto comprensibili e di facile attuabilità anche da chi non ha esperienza. E anche per chi è già pratico, è piacevole fare dei ripassi della propria conoscenza. Un’autrice che ha molto da dire e ottima conoscenza del sentiero e che sa essere una buona guida per tutti (Recensione a cura di Daisy Winch).

 

Dèvera Blackmind, in seguito a numerosi anni di studio nel campo Esoterico e confronti di vario genere, ha potuto realizzare testi dove non si ha bisogno di appartenere a una a o un’altra Via spirituale per praticare l’Arte.
Per conoscerla meglio, leggete la sua intervista.

 

Vuoi lasciare il tuo commento a questo libro?